//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

MEDI

Ottobre 29, 2020

IL BUON PESCE SPOSA LA SEMPLICITÀ

Le ricette di Medi sono a base di tanto buon pesce e ispirate al patrimonio culinario italiano.

Medi, da circa un ventennio nel settore ittico surgelato, ha messo insieme la buona cucina, l’innovazione tecnologica, l’analisi e la ricerca per garantire al consumatore un prodotto sano, di qualità e trasparente. Le fasi di produzione sono svolte all’interno dello stabilimento produttivo che lavora, confeziona e commercializza prodotti ittici ricettati o al naturale, sia retail che catering, a marchio proprio e conto terzi. I passaggi sono controllati e certificati secondo le procedure definite e stabilite nei manuali HACCP e con le Certificazioni Internazionali BRC, IFS, MSC e ASC. La trasparenza e la qualità sono garantite inoltre dalla certificazione QCM – Qualità Certificata Medi. L’offerta è basata su un’accurata selezione di ricette della tradizione italiana che rispondono alle necessità della vita di famiglie, studenti, coppie e single. Per questo l’azienda produce pesce, misti a base pesce al naturale, sughi e ready meals.

I prodotti Medi, senza glutine e conservanti, sono pronti in 7-8 minuti e hanno un prezzo contenuto grazie al know-how e alla più recente tecnologia utilizzata nella preparazione e lavorazione degli ingredienti. 

L’azienda offre varie linee: la linea Medimare propone tutto il sapore del buon pesce appena pescato; la linea Invitoporta il profumo del mare e della tradizione ittica nei secondi piatti gourmet; la linea pop Mangiami… esprime nei coloratissimi skin la creatività e la versatilità di preparazioni pronte in poco tempo; la storica linea Ondaviva è pensata per veri buongustai; infine l’innovativa e versatile linea Menù di pesce “un solo prodotto… tante possibilità” permette di preparare con un unico prodotto gustosi antipasti, sughi per primi piatti e secondi.

Medi è attenta all’ambiente: grazie alla lunga conservabilità e allo studio della porzionatura, l’uso dei surgelati è la giusta chiave per ridurre gli sprechi alimentari. Gli involucri selezionati e utilizzati sono funzionali al miglior contenimento, conservazione e trasporto del prodotto. 

Le molteplici tecnologie impiegate assicurano al consumatore la massima qualità, mantenendo inalterate le caratteristiche organolettiche delle materie prime.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli Correlati

L’industria alimentare oggi ha l’importante esigenza dimonitorare ogni passaggio relativo all’iter produttivo diquanto immette sul mercato, così da fornire a un consumatoreormai sempre più attento e consapevole, datiprecisi e certi in merito alla qualità dei propri prodotti.Connecting Food risolve questo inderogabile imperativofornendo uno strumento indispensabile per la gestionedella qualità. Da dove nasce l’idea di Connecting...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Prima della crisi del Coronavirus, la crescente consapevolezza dei consumatori e la rapida crescita della popolazione mondiale stavano già spingendo l’industria alimentare a subire una trasformazione. Salute, trasparenza, eco-responsabilità, prezzi equi: la pandemia ha messo in evidenza i grandi problemi del nostro settore. La necessità di cambiare e di reinventarsi non è mai stata tanto...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La storia dell’azienda ha inizio negli anni 50 quando Tommaso Carlevari, coltivatore diretto nonché titolare di una piccola realtà agricola a conduzione familiare, ha l’intuizione di commercializzare direttamente i prodotti della sua terra. Una scelta vincente considerato che tale attività diventerà nel tempo il cuore pulsante di un’impresa di successo, tramandata di padre in figlio...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

A causa dell’aggravarsi delle condizioni sanitarie dovute all’espansione del virus Covid-19 il consiglio di amministrazione di Cesena Fiera ha deliberato di spostare Macfrut. Lesposizione internazionale dell’ortofrutta, alle date 8-10 settembre 2020 a Rimini, anziché dal 5 al 7 maggio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram