//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

Le cantine del Consorzio Vino Chianti Classico diventano interattive

Agosto 6, 2015

In partnership con Expo 2015, lo storico Consorzio toscano lancia la sua prima App pensata per tutti gli appassionati di enoturismo che ogni anno visitano il territorio del Chianti Classico, alla scoperta delle sue numerose aziende vinicole e dei suoi vini prestigiosi. Creata dall’agenzia The Big Now e sviluppata insieme alla startup Makeitapp, l’applicazione è integrata con le funzionalità di proximity marketing ed è disponibile gratuitamente per dispositivi iOS e Android.

App Chianti ClassicoIl Consorzio Vino Chianti Classico ha affidato all’agenzia creativa The Big Now (http://www.thebignow.it/) e a Makeitapp (www.makeitapp.com), società leader nello sviluppo di soluzioni mobile e di proximity marketing, la realizzazione e lo sviluppo della sua prima App mobile “Chianti Classico” disponibile gratuitamente per smartphone e tablet basati su piattaforme Apple, Android e Windows Phone.

Con la nuova applicazione, lo storico Consorzio istituito nel 1924 reinterpreta il concetto di guida cartacea offrendo agli utenti un nuovo modo per scoprire ed avere sempre alla portata di mano tutte le informazioni su ciascuna azienda del territorio. A tutte le aziende vinicole del Chianti Classico è stata infatti dedicata una dettagliata scheda descrittiva completa di informazioni utili, contatti, geolocalizzazione, servizi e prodotti offerti.

Pensata come un vero e proprio assistente personale capace di guidare gli utenti alla scoperta dell’affascinante territorio del Chianti Classico e dei suoi prestigiosi vini, l’applicazione consente di essere informati anche sui principali luoghi di interesse e sugli eventi che si svolgono durante l’anno.

Realizzata in partnership con Expo 2015, con il sostegno del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestali, l’App “Chianti Classico” è affiancata da una innovativa piattaforma di proximity marketing grazie alla quale tutti i possessori dell’applicazione in visita presso le aziende vinicole che hanno implementato la tecnologia Beacon riceveranno sul proprio smartphone offerte speciali, informazioni aggiuntive e approfondimenti sui prodotti che stanno degustando in quel momento.

Con i suoi oltre 600 soci iscritti, di cui circa 350 imbottigliatori, il Consorzio Vino Chianti Classico (http://www.chianticlassico.com/) rappresenta oggi il 95% dell’intera denominazione.

Un’eccellenza italiana capace di generare numeri da grande impresa con un fatturato globale stimabile in oltre 600 milioni di euro, un valore della produzione vinicola imbottigliata di circa 360 milioni di euro e un valore della produzione olivicola pari a 10 milioni di euro.

L’applicazione è disponibile gratuitamente su:

Apple Store https://itunes.apple.com/us/app/chianti-classico-official/id1005618287?mt=8 e

Google Play https://play.google.com/store/apps/details?id=com.makeitapp.ChiantiClassico

Articoli Correlati

MILANO – Maggio 04, 2020 – In questa situazione di emergenza, Oro Saiwa riconferma il suo voler essere a fianco degli italiani e decide di  scendere in campo al fianco della Croce Rossa, in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus con il progetto “Buona Colazione con Oro”. Attraverso questa iniziativa Oro Saiwa donerà migliaia...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Un nuovo, ulteriore passo verso la sostenibilità da parte dell’azienda che certificherà i suoi prodotti con il logo BGreen. Milano, 4 maggio 2020 – Fratelli Beretta, il Gruppo italiano leader nella produzione e distribuzione di salumi, compie un significativo passo nella direzione della sostenibilità ambientale. A partire dalla metà del mese di aprile, le confezioni...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La fiera del made in Italy alimentare si terrà a Parma dal 4 al 7 maggio 2021 – Fiere di Parma e Federalimentare annunciano intanto un Forum internazionale sulla ripartenza dell’agroalimentare il 2 e 3 settembre di quest’anno a Parma – Parte subito la innovativa piattaforma digitale “My Business Cibus”, dedicata agli operatori internazionali per...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Fabbri nasce a Lucca, in Toscana, la regione olearia più famosa del mondo, dove le persone conoscono l’olio di oliva, ne apprezzano e sanno riconoscere il valore.È grazie alla fiducia dei nostri consumatori, costruita e mantenuta nel tempo, che abbiamo saputo disegnare la fisionomia della nostra azienda, ed è imponendo a noi stessi un rigore...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram