//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

Molino Dallagiovanna GRV S.r.l.

Luglio 28, 2015

Stampa

Via Pilastro, 2 29010 GRAGNANO TREBBIENSE (PC) Tel. 0523 787155 Fax. 0523 787450 www.dallagiovanna.it info@dallagiovanna.it  

La famiglia Dallagiovanna inizia l’attività di macinazione dei cereali nel 1832, conciliando artigianalità e tecnologie sempre all’avanguardia con la ricerca costante della qualità nei Prodotti e nei Servizi alla clientela. La produzione viene ancora eseguita a Gragnano Trebbiense (Piacenza), dove tutto avviene in un contesto di massimo rispetto per l’ambiente.

Produzione

Farine standard e personalizzate per la produzione di pane, pizza, dolci (frolle e lievitati) e pasta, senza l’utilizzo di additivi o miglioratori. Farine da agricoltura biologica approvate dal Consorzio per il Controllo dei Prodotti Biologici (CCPB). Semilavorati professionali per pizza dagli ingredienti innovativi. Preparati senza glutine per tutte le esigenze, anche senza lattosio: pane e pizza, pasta – anche integrale – dolci lievitati e dolci fritti, pasta frolla e biscotti.

Caratteristiche esclusive: – Lavaggio e bagnatura del grano prima della molitura. Il lavaggio in particolare permette di: eliminare le impurità superficiali; favorire l’assorbimento di acqua e l’intenerimento della cariosside di frumento; migliorare la separazione degli strati più esterni del chicco di grano che costituiscono i sottoprodotti (crusca); macinare più facilmente; ottenere una farina superiore (più bianca e più pura). – Macinazione lenta e delicata, a temperatura controllata, a basso danneggiamento degli amidi. – Possibilità di produrre oltre 300 referenze, di cui più di 100 personalizzate in base alle specifiche richieste dei clienti. – Laboratorio controllo qualità per le analisi chimico-fisiche e reologiche della materia prima e delle miscele di farine. – Sistema di Gestione per la Qualità conforme alla norma ISO 9001 / UNI EN ISO 9001:2008 per la ricerca, lo sviluppo e la produzione di sfarinati di frumento tenero e relativi sottoprodotti.

Articoli Correlati

La storia di Bergader è una storia di montagna. Ha inizio nel 1902 nel paesino alpino di Waging am See, dove Basil Weixler lavora con passione nel suo piccolo caseificio, rifornendosi del latte più buono dei pascoli circostanti. Il nome Bergader – letteralmente vena di montagna – racconta l’origine di questo formaggio, prodotto sulle alte...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Un solo ingrediente, una materia prima italiana, pura e finemente macinata. È la frutta secca la protagonista delle farine del Mulino della Frutta, nuovo marchio di Euro Company che nasce dalla volontà di valorizzare i frutti del territorio nazionale, offrendo un prodotto autentico, naturalmente privo di glutine e senza zuccheri aggiunti. Tre le tipologie di...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Su proposta della Presidenza del Consiglio, oggi l’Italia ha commemorato le tante vittime del Coronavirus, invitando a mettere le bandiere a mezz’asta e ad osservare alle ore 12:00 un minuto di silenzio. Italpizza ha aderito con convinzione a questo momento solenne fermando temporaneamente tutti gli impianti produttivi di Modena e Pavia per consentire alle tante...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La quarantena da Coronavirus ha modificato la lista di priorità negli acquisti alimentari degli italiani. Il balzo più incredibile è quello della farina che si pone al vertice della classifica stilata da Coldiretti nel periodo appena precedente l’inizio della quarantena, dal 24 febbraio all’8 marzo, ed è presumibile che nelle settimane successive tale trend verrà...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram