//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

Alpe Livigno La Tresenda Di Silvestri Giorgio

Una straordinaria conduzione famigliare, ottimamente orchestrata da Giorgio Silvestri, si occupa con passione e cura dell’Alpe Livigno. L’allevamento è una storia di generazioni che si rinnova ogni giorno in una struttura modernissima, costruita seguendo i criteri più attuali.  Ogni fase dell’allevamento e della produzione viene accuratamente controllata, già fin dalla scelta del bestiame: le vacche sono infatti di razza Bruna Italiana certificata e producono un latte di notevole qualità, indicato per i nostri formaggi tipici. In più sono animali forti e robusti, per poter pascolare a oltre 2200 m. nel periodo estivo. All’interno della stalla di nuovissima concezione gli animali si posso muovere liberamente e sono monitorati in modo costante, con l’uso delle tecnologie più moderne. Così i prodotti rispettano rigorosamente le norme igieniche, ma senza mai trascurare le più antiche tradizioni montane della valle. Puntualmente d’estate, si rinnova il rito della transumanza, quando una parte del bestiame viene portata a oltre 2.200 metri, nei due alpeggi: l’Alpe Vago e l’Alpe Mine, quest’ultima ospita anche un agriturismo. Negli alpeggi le varie attività vengono superbamente coordinate e gestite dalla nonna Giuseppina che, con grande merito ha saputo trasformare il duro lavoro del contadino in un piacevole soggiorno estivo per i propri nipoti. L’Alpe Livigno organizza tour guidati all’interno delle proprie strutture permettendovi di osservare tutte le fasi dell’allevamento delle bestie. I più piccoli potranno perfino provare l’emozione di dare da mangiare ai vitelli. La visita si conclude con la possibilità di gustare e acquistare i prodotti dell’Alpe Livigno e delle Alpi Vago e Mine. Il controllo della qualità all’Alpe Livigno inizia già dalla scelta del bestiame. Le vacche sono tutte di razza Bruna Italiana certificata grazie a un accurato controllo genealogico di ogni capo. All’interno della stalla di nuovissima concezione gli animali sono monitorati in modo costante, con l’uso delle tecnologie più moderne, che garantiscono igiene e qualità. Puntualmente d’estate, si rinnova il rito della transumanza, quando parte del bestiame viene portato a oltre 2.200 metri, nell’alpeggio superbamente coordinato e gestito dalla nonna Giuseppina che, con grande merito ha saputo trasformare il duro lavoro del contadino in un piacevole soggiorno estivo per i propri nipoti, che fin da piccoli stabiliscono uno strettissimo rapporto con la splendida natura del luogo. I latticini e la carne rispettano contemporaneamente la tradizione e le regole igieniche moderne: la loro produzione viene seguita applicando rigorosamente il sistema in autocontrollo interno HACCP. La carne fresca che deriva direttamente dal macello di Livigno in nostra gestione viene venduta direttamente, oppure trasformata in salumi presso l’azienda agricola. Durante l’estate negli alpeggi il latte viene trasformato in burro e ricotta. Inoltre vengono prodotti due tipi di formaggio: il prestigioso Bitto DOP, autorizzato dal Consorzio di Tutela e il Primo Fiore, un semigrasso dove il sapore dei fiori è inconfondibile. Un paradiso del gusto, per fare o farsi un regalo originale.

  • Articoli
Nessun dato trovato!
+39 0342 979345
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin