//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

Zucchero Altromercato, Ogni Granello Conta.

Marzo 24, 2020

Altromercato, creatore di filiere equosolidali, socialmente ed ambientalmente sostenibili da oltre 30 anni, realizza prodotti di alta qualità e propone un’ampia gamma di zuccheri dalle caratteristiche uniche dal punto di vista della biodiversità delle origini e delle filiere dirette ad alto valore aggiunto per i coltivatori e per i consumatori. Fin dagli anni 90 pioneristicamente Altromercato ha importato lo zucchero di canna guadagnando nel tempo un’importante riconoscibilità da parte dei consumatori in particolare con quelli integrali biologici come Mascobado, Dulcita e Dorada.

Per Altromercato, tra materie prime e prodotti al consumo, lo zucchero rappresenta un’importate parte della propria attività. Lo zucchero biologico venduto rappresenta il 70% sul totale degli zuccheri. Le filiere Altromercato dello zucchero si distinguono per i progetti di cooperazione equosolidale come ad esempio quelli che hanno permesso la costruzione di zuccherifici indipendenti in Ecuador, Paraguay e di mulini nelle Filippine.

Il lavoro di cooperazione e di relazione diretta si affianca alla scelta di far parte di un sistema di garanzia che rispetta i principi fondanti di WFTO – Organizzazione Mondiale del Commercio Equo e Solidale. Gli zuccheri Altromercato hanno il WFTO Label che certifica le organizzazioni e garantisce l’intera filiera, dalla produzione alla vendita, rispondendo così alla crescente domanda di garanzie etiche da parte dei consumatori più attenti.

Altromercato inoltre lavora con un Comitato di valutazione etica, organo dotato di autonomia e con funzione di vigilanza etica sui produttori. La produzione di zucchero Altromercato è ad alto impatto sociale: coinvolge migliaia di coltivatori e più di 30 cooperative in 7 paesi, Filippine, Ecuador e Colombia (con gli zuccheri integrali biologici la vera specialità di Altromercato Mascobado, Dulcita e Dorada), Mauritius e Paraguay, Costa Rica, Cuba (con gli zuccheri grezzi centrifugati Picaflor e Demerara). Le produzioni di zucchero di canna Altromercato sono inoltre altamente sostenibili, la maggior parte biologiche nelle quali la meccanizzazione è molto bassa e si utilizzano tutti i residui della canna come combustibile in una logica di economia circolare.

Per tutti questi motivi molti attori dell’industria alimentare italiana hanno trovato un partner affidabile in Altromercato per l’acquisto della materia prima nella realizzazione di progetti di Corporate Social Responsability. Altromercato infatti si pone come garante sia verso il consumatore finale sia verso i partner coinvolti nel presidio di tutta la filiera, per realizzare un’economia d’impatto ovvero di un agire che crea valore e sensibilità a livello ambientale, sociale ed economico.

www.altromercato.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Articoli Correlati

MILANO – Maggio 04, 2020 – In questa situazione di emergenza, Oro Saiwa riconferma il suo voler essere a fianco degli italiani e decide di  scendere in campo al fianco della Croce Rossa, in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus con il progetto “Buona Colazione con Oro”. Attraverso questa iniziativa Oro Saiwa donerà migliaia...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Un nuovo, ulteriore passo verso la sostenibilità da parte dell’azienda che certificherà i suoi prodotti con il logo BGreen. Milano, 4 maggio 2020 – Fratelli Beretta, il Gruppo italiano leader nella produzione e distribuzione di salumi, compie un significativo passo nella direzione della sostenibilità ambientale. A partire dalla metà del mese di aprile, le confezioni...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Fabbri nasce a Lucca, in Toscana, la regione olearia più famosa del mondo, dove le persone conoscono l’olio di oliva, ne apprezzano e sanno riconoscere il valore.È grazie alla fiducia dei nostri consumatori, costruita e mantenuta nel tempo, che abbiamo saputo disegnare la fisionomia della nostra azienda, ed è imponendo a noi stessi un rigore...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Dopo un’esperienza maturata fin dal 1986 nel settore ortofrutticolo, Alessandro e Daniela Morganti intuiscono che il mercato è alla ricerca di vegetali cotti e pronti per essere consumati; così nel 2009 costituiscono la Morganti Srl, azienda specializzata nella produzione e commercializzazione di verdure cotte della V gamma. A Basilicanova, in provincia di Parma, culla del...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram