//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

Co.P.A.P. – Coop. Produttori Aglio Piacentino

La CO.P.A.P., Cooperativa di Produttori dell’Aglio Piacentino, nasce nel 1976 dall’unione di diverse aziende agricole della provincia di Piacenza con lo scopo di salvaguardare e migliorare la produzione di una varietà locale d’aglio bianco piacentino, altamente apprezzata da coltivatori e consumatori sia in Italia che all’estero. Da oltre 35 anni, CO.P.A.P. svolge l’attività di lavorazione, conservazione, confezionamento e commercializzazione dei prodotti freschi, in particolare di aglio bianco piacentino, cipolla, scalogno e pomodoro da mercato. La ricchezza aromatica, l’alta concentrazione di allicina e la capacità di conservarsi a temperatura ambiente senza alterare le sue qualità organolettiche, fanno dell’aglio bianco piacentino CO.P.A.P. un bulbo pregiato definito dagli esperti l’oro bianco. L’area piacentina che fa capo a Monticelli d’Ongina è la sola produttrice nazionale di questo prodotto, iscritto nel Registro delle Varietà con la denominazione di aglio Ottolini e aglio Serena. CO.P.A.P., grazie all’esperienza dei propri soci (coltivatori esperti della varietà locale di aglio piacentino bianco), ha incrementato progressivamente le proprie attività dotandosi di moderne strutture e attrezzature per la lavorazione e commercializzazione di prodotti orticoli. Nel centro di lavorazione e stoccaggio, l’adozione di moderni impianti di conservazione ad ambiente controllato e la presenza di linee di lavorazione e confezionamento all’avanguardia non hanno sostituito, ma integrato, il lavoro manuale consentendo così di offrire i prodotti CO.P.A.P. in una vasta gamma di confezioni. Tra le importanti attività svolte da CO.P.A.P. abbiamo la programmazione, il controllo sanitario e qualitativo delle produzioni, il confezionamento e la commercializzazione dei prodotti ed infine la tracciabilità del prodotto secondo le norme vigenti.

  • Articoli
Nessun dato trovato!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin