//start hide sticky header on scroll down, show on scroll up //end

Az. Agr. Pizzavacca

Luglio 27, 2015

LogoPizzavacca-300x300

Via Po, 1 Soarza di Villanova sull’Arda (Piacenza) Tel. 0523 837395 www.pizzavacca.it info@pizzavacca.it

La Cascina Pizzavacca si trova a Soarza di Villanova sull’Arda, un piccolo paesino di fondazione romana in provincia di Piacenza che sorge appartato tra il verde della campagna ricca di frutteti e coronato dai boschi che si allineano lungo il corso del fiume Po. La cascina, di cui si trova traccia già in una mappa del 1581 alla Galleria Vaticana, con la sua imponenza e maestosità è da sempre stata l’immagine e al tempo stesso la sostanza dell’azienda agricola. L’azienda agricola “Cascina Pizzavacca”, di proprietà dei Pisaroni da generazioni, porta avanti le tradizioni di famiglia che valorizza le produzioni tipiche di queste terre.

Dal 2006, quando iniziò, non senza difficoltà, il processo d’innovazione e l’introduzione in azienda delle attività di trasformazione dell’ortofrutta coltivata nei campi, la “Cascina Pizzavacca” è ancora oggi l’inconfondibile sigillo di semplicità e genuinità dei gesti tipici della tradizione contadina. Valori che la famiglia Pisaroni trasmette attraverso il sapore dei propri prodotti: nettari e confetture di frutta e conserve di verdura.

Produzione

Nel laboratorio di trasformazione aziendale si producono salse di verdura e sottoli, confetture e nettari di frutta, a partire dalle materie prime coltivate in campo. L’alta qualità dei prodotti targati Pisaroni, confermata da costanti controlli organolettici deve il proprio successo alla trasformazione assolutamente artigianale che segue in ogni dettaglio le antiche ricette della Bassa Piacentina. Ancora oggi, come allora, le ricette riproposte da Bruno Pisaroni, lo “Chef” della Cascina Pizzavacca, escludono totalmente l’utilizzo di conservanti, coloranti e altri additivi, offrendo così aromi e sapori assolutamente naturali. La garanzia di ventiquattro mesi di conservabilità per tutti i nostri prodotti è il risultato di processi di lavorazione ad alto contenuto tecnologico, che tuttavia recuperano le antiche e comuni tecniche utilizzate tradizionalmente dalle famiglie contadine, per mantenere inalterata la qualità di frutta e verdura durante tutto l’anno.

Articoli Correlati

La storia dell’azienda ha inizio negli anni 50 quando Tommaso Carlevari, coltivatore diretto nonché titolare di una piccola realtà agricola a conduzione familiare, ha l’intuizione di commercializzare direttamente i prodotti della sua terra. Una scelta vincente considerato che tale attività diventerà nel tempo il cuore pulsante di un’impresa di successo, tramandata di padre in figlio...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

La società Navatta, fondata da Giuseppe Navatta nel 1983, produce e installa linee di lavorazione di frutta e verdura e vanta referenze in tutto il mondo. Navatta Group è centro di eccellenza per la produzione e installazione di macchine e fabbriche chiavi in mano con potenzialità variabili da 3 a 120 t / h di...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Trufflies® Veggies® ed EVò® sono i marchi attraverso i quali T-Bros srl distribuisce in Italia, Europa ed Asia, prodotti, tipicità ed eccellenze italiane.Siamo un’ azienda nata e cresciuta in Italia che, ad un certo punto della sua vita commerciale, ha deciso di rifondarsi in una nuova ragione sociale con l’obbiettivo di affrontare in modo ancora...

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

A causa dell’aggravarsi delle condizioni sanitarie dovute all’espansione del virus Covid-19 il consiglio di amministrazione di Cesena Fiera ha deliberato di spostare Macfrut. Lesposizione internazionale dell’ortofrutta, alle date 8-10 settembre 2020 a Rimini, anziché dal 5 al 7 maggio.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram